Le macchine per prove sui materiali universali utilizzano sistemi elettromeccanici e idraulici per l’esecuzione di prove statiche, tra cui prove di trazione, compressione, piegatura, delaminazione (peel), lacerazione e altre prove meccaniche.

Macchine per prove sui materiali universali per applicazioni a bassa forza


Sistemi di prova universali a bassa forza

I sistemi di prova con modello da banco a colonna singola e doppia hanno un intervallo di capacità di prova tra 0,02 N (2 gf) e 50 kN. I sistemi a bassa forza sono utilizzati per prove di trazione, compressione, flessione, delaminazione (peel) e altro ancora.


Maggiori informazioni

Macchine per prove sui materiali universali per applicazioni a forza elevata


Sistemi di prova universali a forza elevata

I sistemi di prova dei modelli a pavimento a forza elevata hanno un intervallo di capacità di prova tra 100 kN e 2.000 kN. Questi sistemi possono essere elettromeccanici o idraulici e vengono utilizzati per prove di trazione, compressione e flessione.


Maggiori informazioni




Copertura leggera per telaio con larghezza supplementare con AVE 2


Macchine per prove universali personalizzate

Per le applicazioni di prova che hanno maggiori esigenze rispetto a quelle offerte da un telaio standard, il nostro gruppo per le soluzioni ingegnerizzate è disponibile per progettare sistemi specializzati per soddisfare ogni esigenza, tra cui telai più alti o larghi, funzionalità di sicurezza personalizzate, telai a velocità elevata, automazione/robotica e altro ancora.


Maggiori informazioni


Upgrade dei sistemi di prova universali


Upgrade dei sistemi EXTEND™

Gli upgrade EXTEND del sistema Instron prolungano la durata di un sistema di prova, sostituendo i componenti a rischio e consentendo l’utilizzo del software e degli accessori più recenti di Instron. Disponibile per sistemi elettromeccanici e idraulici statici.
 
 


Maggiori informazioni